Top

Speranza sull'elezione al Quirinale: "Bisogna trovare l’ambito di forze più largo possibile

Il ministro della Salute: "Poi la discussione politica ci porterà a valutare che cosa significherà in termine concreti, ma..."

Speranza sull'elezione al Quirinale: "Bisogna trovare l’ambito di forze più largo possibile

globalist Modifica articolo

28 Novembre 2021 - 12.07


Preroll

Chi sarà il successore di Sergio Mattarella? Il dibattito è aperto anche se Berlusconi spinge per una sua candidatura (che sarebbe obiettivamente una vergogna) e c’è la tentazione di molti di mettere una bandierina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ma tutto sanno che questa volta, anche per la composizione del grandi elettori, servirà uno sforzo di mediazione.

Middle placement Mobile

 “La Costituzione quanto mette una soglia così alta di voti necessari all’elezione del presidente della Repubblica, soprattutto nei primi turni, ci da un’indicazione molto chiara: ci dice che il presidente della Repubblica deve essere trovato in un campo condiviso e l’auspicio è che si lavori in questa direzione”.

Dynamic 1

Così il ministro della salute Roberto Speranza al Festival de Il Foglio.

“La discussione vera si aprirà dopo la pausa natalizia ed io non ho alcun dubbia che vada trovata una personalità che possa essere capace di esprimere l’unità del Paese che è fondamentale sempre per la figura della presidenza della Repubblica e credo lo sia particolarmente in un periodo così difficile e delicato come quello che stiamo vivendo”.

Dynamic 2

“La Costituzione richiede di trovare l’ambito di forze più largo possibile” per l’elezione del capo dello Stato e “non si può non partire da questa considerazione. Poi la discussione politica ci porterà a valutare che cosa significherà in termine concreti, ma io credo che sarebbe sbagliato proprio sbagliato sul piano costituzionale che non si provi a trovare la più ampia convergenza possibile”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile