Top

Bonaccini: "Irresponsabile discutere in questo momento di Quirinale"

Il presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, esponente del Pd: "C'è bisogno di stabilità per sconfiggere il virus e per sostenere la ripresa economica"

<picture> Bonaccini </picture>
Bonaccini

globalist

7 Novembre 2021


Preroll

Stabilità economica e Covid sono sempre andati di pari passo: due problemi imponenti per l’Italia da risolvere.
E’ di questo avviso anche il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini: “C’è bisogno di stabilità per sconfiggere il virus e per sostenere la ripresa economica”, e dunque il dibattito sul Quirinale ora, con il varo della legge di Bilancio, è “surreale e al limite dell’irresponsabilita’”.
E’ ciò che ha affermato infatti Bonaccini, esponente del Partito democratico, in un’intervista al Corriere della Sera.
“Non ho mai visto decidere il nome del presidente della Repubblica con quattro mesi di anticipo”, ha sottolineato il governatore, per il quale “il totonomi lo fa chi è in difficoltà, per non misurarsi coi problemi degli italiani e con l’agenda del governo”.
Sulla scelta del prossimo presidente della Repubblica, il dem si auspica “il massimo di convergenza, perchè il presidente è il capo dello Stato e il garante della Costituzione”. Riguardo all’assalto alle auto delle unità territoriali Usca nella sua Bologna, “il simbolo dell’impegno collettivo contro la pandemia”, Bonaccini dice che si è trattato di “un’aggressione squadrista e una intimidazione al personale sanitario inaccettabile”.
“Il limite è stato superato da tempo e l’illegalità non può mai essere nè giustificata nè tollerata”, ha aggiunto il presidente di Regione. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage