Top

De Petris (Leu): "Le elezioni premiano la prospettiva di un centro-sinistra unito"

La capogruppo di LeU al Senato parla della vittoria a Roma, Torino e altri grandi centri: "Sommati ai risultati di due settimane fa dicono che l'offerta politica del centrodestra non è stata ritenuta credibile"

Loredana De Petris
Loredana De Petris

globalist

18 Ottobre 2021 - 16.37


Preroll

Un passaggio molto importante: “I risultati degli exit poll registrano una vittoria nettissima, al di là di ogni previsione, del centrosinistra. A Roma lo scarto tra Gualtieri e Michetti è di moltissime lunghezze. A Torino, dove sino alla vigilia del primo turno il candidato della destra Damilano era considerato vincente, è invece ampiamente in vantaggio Lo Russo. Persino a Trieste, città che non era considerata contendibile alla destra, siamo invece di fronte a un testa a testa. Sommati ai risultati di due settimane fa, questi esiti dicono chiaramente che l’offerta politica del centrodestra non è stata ritenuta credibile dagli elettori, che hanno invece premiato la prospettiva di un nuovo centrosinistra unito e le esperienze di buona amministrazione”, afferma la capogruppo di LeU al Senato Loredana De Petris.
“Non sottovaluto – prosegue la capogruppo di LeU – il dato molto preoccupante dell’astensione. C’è una disaffezione e una sfiducia nei confronti della politica che mina la partecipazione democratica e lascia aperti spiragli alla demagogia populista e sovranista che, dopo aver imperversato per anni, appare oggi battuta ma non ancora sconfitta. Per recuperare quella sfiducia e per mettere in campo anche alle elezioni politiche un’offerta politica solida c’è una sola strada: muoversi risolutamente, anche a livello di amministrazioni comunali, verso gli obiettivi di una vera riconversione ecologica e di una lotta senza quartiere contro le diseguaglianze sociali”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage