Top

Orfini attacca Meloni: "No al green pass? Forse preferisce il lockdown"

L'esponente del Pd critica Fratelli d'Italia che ha scatenato la bagarre alla Camera

Matteo Orfini, deputato del Partito Democratico
Matteo Orfini, deputato del Partito Democratico

globalist Modifica articolo

29 Luglio 2021 - 18.26


Preroll

Matteo Orfini, deputato del Partito Democratico ha pesantemente attaccato Fratelli d’Italia dopo la Protesta in aula, alla Camera, di un gruppo di deputati del partito.
Durante i voti sulle pregiudiziali di costituzionalità sull’ultimo decreto Covid, hanno lasciato i loro banchi e sono scesi al centro dell’emiciclo con dei cartelli su cui hanno scritto “No Green pass”.
“I parlamentari di Fratelli d’italia occupano l’aula della Camera e bloccano i lavori esponendo cartelli con scritto ‘no green pass’. Evidentemente Giorgia Meloni preferisce tornare al lockdown, una posizione folle e irresponsabile”.
La protesta di Fratelli d’Italia
La dichiarazione del Pd si riferiva alla bagarre creata nell’aula della Camera dove si stava discutendo il decreto covid contenente le nuove norme sul green pass.
Alcuni deputati di Fdi, contrari al provvedimento, hanno esposto cartelli con la scritta ‘no green pass’ all’interno dell’emiciclo, costringendo il presidente di turno Fabio Rampelli a sospendere la seduta.
I deputati del Pd hanno risposto gridando “vergogna, vergogna” all’indirizzo dei colleghi di Fratelli d’Italia. “Irresponsabili”, ha inveito Beatrice Lorenzin. ‘Sei pazza’, ha mimato col dito il deputato di Fdi Salvatore Deidda all’indirizzo dell’ex ministra della Salute. Mentre le urla montavano da entrambe le parti, Rampelli ha sospeso la seduta.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile