Top

Boschi difende Italia Viva: "E' la destra che vuole affossare il ddl Zan. Ma Pd-M5s nascondono ..."

La capogruppo Iv alla Camera: "A scrutinio segreto mancheranno i voti di molti grillini e democrat. La destra voti la proposta di mediazione di Italia Viva e dimostri di essere contro la violenza"

Matteo Renzi e Maria Elena Boschi
Matteo Renzi e Maria Elena Boschi

globalist Modifica articolo

5 Luglio 2021 - 14.09


Preroll

Le modifiche presentate da Italia Viva al ddl Zan ritardano la sua approvazione al Senato: una legge sacrosanta che finora era osteggiata solo dalla destra oscurantista, adesso vuole essere cambiata anche da Italia Viva.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La legge Zan la vuole affossare il centrodestra. Ma la sponda principale il centrodestra ce l’ha proprio dall’atteggiamento politicamente suicida di Pd e M5s, che insistono per andare in aula senza modifiche solo per nascondere le loro divisioni interne”.

Middle placement Mobile

Così Maria Elena Boschi, capogruppo alla Camera di Iv: “Tutti sanno bene che così la legge, al Senato, non passerà mai. Noi di Iv avremmo potuto lasciarli fare e mandarli a sbattere perché a scrutinio segreto mancheranno all’appello non i voti di Iv, ma quelli di molti grillini e democrat”.

Dynamic 1

“Ci saremmo presi meno polemiche e molti più like sui social, ma la legge non sarebbe passata. Durante la discussione sulle liste del Pd ho difeso la candidatura di Zan da chi voleva tenerlo fuori. Sono salita con lui sul palco del Pride village chiedendo una legge contro l’omofobia che tutelasse tutti e tutte. Mi sono battuta per la legge sulle unioni civili. Non ho certo cambiato idea”, assicura.

Davvero pensa sia possibile portare la Lega, che ha appena firmato una Carta dei valori con Orban, a votare un ddl Zan modificato? Non è che puntano solo a perdere altro tempo?

Dynamic 2

“Niente può essere più distante dai miei valori e da quelli di Iv della carta firmata con Orban che per me è dei disvalori. Ma ho ascoltato più volte Salvini e la Meloni dire che sono contro violenze e discriminazioni sui gay. Bene: che votino la proposta di mediazione di Italia Viva e lo dimostrino. Con la proposta Scalfarotto abbiamo tolto loro ogni alibi”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile