Top

Fratoianni: "Le immagini di Santa Maria Capua Vetere sono disgustose. Comportamento inaccettabile"

Il leader di Sinistra Italiana: "Spedizione punitiva da parte di doveva rappresentare lo Stato democratico. Salvini andrà a portare "solidarietà" a questi agenti? Meloni continuerà a difendere a prescindere da quanto è avvenuto?"

Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana
Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana

globalist Modifica articolo

30 Giugno 2021 - 14.43


Preroll

Le immagini sulla mattanza di S. Maria Capua Vetere inequivocabili e disgustose.
Hanno gettato fango sulla nostra democrazia.
Salvini e Meloni sono davvero ancora convinti della loro solidarietà? E beh non hanno mai condannato le torture…
Ora misure per superare sovraffollamento carceri, e approvare norme codici identificativi per forze ordine che si macchiano di reati odiosi
“Che le carceri italiane siano un inferno per i detenuti e anche per chi li custodisce è cosa nota purtroppo. Ma quanto accaduto a Santa Maria Capua Vetere non c’entra quasi nulla con questo.
Le  immagini  diffuse da Il Domani e  che abbiamo visto tutti sono inequivocabili e disgustose: una vera e propria spedizione punitiva da parte di uomini in divisa che dovevano rappresentare lo Stato democratico. Comportamenti inconcepibili e inaccettabili.”
Lo ha affermato il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni.
“Una violenza di branco crudele e ingiustificabile. Una vendetta. Nulla a che vedere – ha proseguito il leader di Si –  con la giustizia. Ed è altrettanto evidente che qui non si parla di “mele marce”.
Quello che vediamo in azione è un sistema coordinato e organizzato, che dietro la divisa cela i più basilari istinti animali.
“Vedo che Salvini andrà a portare “solidarietà” a questi agenti che gettano fango sul nostro Paese e le nostre istituzioni. Ne è ancora proprio convinto? E ora Meloni continuerà a difendere a prescindere da quanto è avvenuto?
Comunque non ne sono sorpreso, sono coloro che hanno sempre ironizzato sul contrasto alla tortura  e boicottato ogni iniziativa legislativa in tal senso.”
“Ora mi auguro che la giustizia faccia  rapidamente il suo corso e ogni colpevole di questa “orribile mattanza” paghi per ciò che ha commesso.
Ma credo anche – ha concluso Fratoianni – che sia il momento di misure concrete: una forte azione di contrasto al sovraffollamento delle carceri, e l’approvazione delle norme sull’identificazione precisa  delle forze dell’ordine che si macchiano di reati così odiosi attraverso il codice identificativo“

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile