Top

Sondaggi: Lega in testa ma Pd e Meloni sono vicinissimi

Il partito di Salvini al 20,1%, dem al 19,7% e FdI al 19,4%. Dietro M5s

<picture> Matteo Salvini </picture>
Matteo Salvini

globalist

26 Giugno 2021


Preroll

Secondo le stime del sondaggio Ipsos, per il Corriere della Sera, lo scenario politico di fine mese mostrerebbe ancora una riduzione della distanza tra Lega, Pd e FdI. In forte crescita di consenso anche il governo e il presidente Draghi.
La Lega con il 20,1% precederebbe il Pd (19,7%) e FdI (19,4%). Il partito di Salvini è stimato in calo di oltre 2 punti rispetto a maggio e tocca il punto più basso dall’inizio della legislatura, ma effettua il controsorpasso sul Pd rispetto al sondaggio di due settimane fa. A seguire si collocano il M5S (16,5%) e FI (7,9%). I tre partiti di centrodestra nell’insieme mantengono un consistente vantaggio sul centrosinistra (47,4% a 31,2%) nonché sull’ex maggioranza giallorossa (con l’esclusione di Italia viva) che si attesterebbe al 39,9%. Nelle retrovie le variazioni risultano di pochi decimali e l’area del non voto e dell’indecisione si mantiene al di sopra del 40%.
Le valutazioni sull’esecutivo e il premier fanno segnare valori ancor più elevati rispetto a quelli registrati all’insediamento: oggi l’indice di gradimento dell’operato del governo si attesta a 69 e quello del presidente Draghi sale a 71, entrambi in crescita di 5 rispetto a maggio.
Passando al gradimento degli esponenti politici, si conferma il primo posto di Giuseppe Conte (indice 49, in calo di 2 punti) che precede Giorgia Meloni (40, in aumento di 3) e Roberto Speranza (stabile a 38).

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage