Meloni fa la paladina delle libertà (di non si sa cosa): "Lo stato di emergenza fino al 31 dicembre è folle"
Top

Meloni fa la paladina delle libertà (di non si sa cosa): "Lo stato di emergenza fino al 31 dicembre è folle"

La capa di Fratelli d'Italia: "I principi dello Stato di diritto come la libertà di movimento e d'impresa sono calpestati o violati dal governo nel nome dell'emergenza"

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni
Preroll

globalist Modifica articolo

16 Giugno 2021 - 12.16


ATF

Giorgia Meloni è tornata a sbraitare sui social. Al centro della lamentela la notizia del prolungamento dello stato d’emergenza.
La capa di Fratelli d’Italia si è, come sempre, appigliata alla violazione dei principi di democrazia ma l’intenzione è la solita: quella di cavalcare l’onda dei malcontenti popolari per raccimolare facili consensi. 
“Apprendiamo dalla stampa che il governo Draghi starebbe pensando a una proroga dello stato di emergenza al 31 dicembre 2021. Un’ipotesi che, se confermata, sarebbe folle e che come Fratelli d’Italia ci vede nettamente contrari.
Ad un anno e mezzo dallo scoppio dell’epidemia non è più accettabile che le più elementari norme della democrazia e i principi dello Stato di diritto come la libertà di movimento e
d’impresa possano essere calpestati o violati dal governo nel nome dell’emergenza. Il 2021 deve essere l’anno del ritorno alla normalità: il nostro ordinamento è in grado di gestire la pandemia con i poteri e gli strumenti ordinari di cui già dispone, nel rispetto della Costituzione e delle prerogative del Parlamento”.
Lo ha scritto su Facebook la capa di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Leggi anche:  Biella: rissa sfiorata tra Delmastro e il candidato sindaco di Fratelli d'Italia
Native

Articoli correlati