Top

Gualtieri: "Michetti è il mio avversario, la destra ha Roma ha sempre fatto disastri"

Il candidato del Pd in attesa delle primarie: "No ad apparentamenti, faremo una coalizione larga fin dal primo turno"

Roberto Gualtieri
Roberto Gualtieri

globalist Modifica articolo

16 Giugno 2021 - 14.44


Preroll

La campagna elettorale per le elezioni amministrative di ottobre a Roma è entrata nel vivo. Da qui in avanti ne vedremo delle belle senza esclusione di colpi tra i candidati a sindaco della Capitale. 
“Chi è il mio avversario tra Calenda, Raggi e Michetti? Il mio avversario è Michetti: è lo scenario più realistico che io vada al ballottaggio con lui. La destra a Roma ha sempre fatto disastri, ma gode di un consenso di non poco conto”. Lo ha detto il candidato Pd alle primarie del centrosinistra per il sindaco di Roma a L’aria che tira su La7.
“Ho detto no ad apparentamenti – ha ribadito Gualtieri – faremo una coalizione molto larga al primo turno, poi al secondo apriremo a tutti gli elettori, vale per quelli della Raggi, che in questi 5 anni hanno visto disattese le promesse, come per quelli di Calenda”, ha concluso.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile