Top

Dal Mas (Forza Italia) "Caso Brusca urticante ma in linea con la cultura della legalità"

Il parlamentare: "L'unica certezza è che l'ex boss mafioso è stato condannato e che ha scontato interamente la pena"

Franco Dal Mas

globalist

1 Giugno 2021


Preroll

Le reazioni del mondo politico alla scarcerazione del pentito di mafia Giovanni Brusca sono contrastanti fra loro, in particolar modo la destra che grida allo scandalo, ma non tutta. Infatti per Forza Italia la sua scarcerazione è avvenuta in virtù di una legge dello Stato.
“La cultura della legalità, presupposto per combattere le mafie, passa anche dall’accettazione di fatti apparentemente sconcertanti come il ritorno in libertà di Giovanni Brusca. Una scarcerazione istintivamente urticante e dolorosa, ma che è conseguente ad una pena ridotta in forza dell’applicazione di una legge dello Stato e a una pena interamente scontata. Sin troppo facile indulgere in populismi dal fiato corto, così come spostare l’attenzione sulla funzione rieducativa della pena: il problema c’è, ma è inconferente a questa vicenda. L’unica certezza è che Brusca è stato condannato e che ha scontato interamente la pena”. Lo scrive in una nota il senatore di Forza Italia e componente della commissione Giustizia Franco Dal Mas.
“Parlare alla pancia serve forse a prendere voti, ma non fa un buon servizio alla battaglia per consolidare nel nostro Paese la cultura della legalità, l’esatto contrario del giustizialismo che dai cappi e girotondi dentro e fuori il parlamento alle scatolette di tonno sta ammorbando la politica e la società da tre decenni a questa parte”, conclude.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage