Gentiloni: "Il Pd sta tenendo in piedi la baracca, ora serve un recovery europeista"

Il Commissario europeo all'economia: "Invece ci ritroviamo in una situazione di incertezza, in cui credo che il Pd stia cercando di fare la sua parte"

Gentiloni

Gentiloni

globalist 25 gennaio 2021
Il Commissario europeo all'economia Paolo Gentiloni, ospite online del Pd di Bruxelles, ha dichiarato che con il Partito democratico ha "un rapporto telefonico": "Non partecipo a riunioni, ma mi sento spesso con il segretario e con altri amici del Pd. Come ci è capitato spesso in questi anni, teniamo in piedi un po' la baracca. Bisogna sempre cercare di farlo con una certa qualità, perché se alla fine ti limiti a tenere in piedi la baracca e la qualità non è adeguata, poi rischi di pagarne dei prezzi".
"Sappiamo tutti che stiamo un pochettino nei guai e che siamo nel pieno di una crisi. Questa crisi non aiuta. Avremmo bisogno di un governo capace di garantire che la crisi non diventi una crisi sociale, che non ci sia una crisi finanziaria, la qualità del piano di Recovery, la conferma della scelta europeista" ha detto Gentiloni sulla crisi in corso.  "Invece ci ritroviamo in una situazione di incertezza, in cui credo che il Pd stia cercando di fare la sua parte", ha concluso.