Voto di bilancio, Orlando deride Salvini: "Sembra uno caduto da cavallo che dice che voleva scendere"
Top

Voto di bilancio, Orlando deride Salvini: "Sembra uno caduto da cavallo che dice che voleva scendere"

Il vicesegretario del Pd: "Il tema che il PD pone al governo è quello di come verrà organizzato e gestito il Recovery Plan"

Andrea Orlando
Andrea Orlando
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Novembre 2020 - 20.34


ATF

Ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo, il vicesegretario del Pd Andrea Orlando ha ironizzato sul voto del Pd sullo scostamento di bilancio: “Non saprei se Salvini volesse votare lo spostamento di bilancio ma mi sembra come quello che casca da cavallo e dice ‘Volevo scendere’…”.
“Il tema che il PD pone al governo è quello di come verrà organizzato e gestito il Recovery Plan. Perchè è evidente a tutti che Ministeri, amministrazioni e burocrazia non sono adeguati, non hanno tutte le professionalità necessarie. 209 miliardi di euro si gestiscono bene solo con una struttura amministrativa diversa, non fatta da avvocati e giuristi: bisogna chiamare ingegneri, urbanisti e sociologi”  ha continuato Orlando. 
“Mi auguro si trovi filo del dialogo per evitare lo sciopero del 9 dicembre, in questo momento non sarebbe utile” ha concluso.

Leggi anche:  Interrogazione del Pd a Tajani: "Spieghi l'astensione dell'Italia sulla risoluzione per lo Stato palestinese"
Native

Articoli correlati