Altre provocazioni anti-semite e neonaziste ma Castelli (M5s) parla solo di 'stupidità'
Top

Altre provocazioni anti-semite e neonaziste ma Castelli (M5s) parla solo di 'stupidità'

Dopo la Stella di David e la scritta Jude sulla porta della casa di Marcello Segre a Torino la grillina ha dimostrato quanto parte della politica sottovaluti o non abbia capito cosa stia accadento

La scritta “Hier Juden” (come facevano i nazisti negli anni ’30) a Mondovì ricavata da un video
La scritta “Hier Juden” (come facevano i nazisti negli anni ’30) a Mondovì ricavata da un video
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Febbraio 2020 - 13.50


ATF

Un’ondata razzista, fascista, neo-nazista e, ovviamente, antisemita. Mentre negli Stati Uniti i crimini dei suprematisti bianchi hanno da tempo superato quelli dell’Isis, mentre in Germania è allora sull’estrema destra e nella stessa Italia gli episodi di intolleranza e le manifestazioni ano-fasciste e neo-naziste aumentano i grillini parlano solo di ‘stupidità’.
Dimostrando ancora una volta che sono la rappresentazione del nulla politico arrivato al potere con la piena di rabbia e rancore provocato dalla crisi economica e dall’insipienza dei partiti tradizionali.
Così l’imbarazzante il viceministro all’Economia, Laura Castelli, dopo la comparsa di una Stella di David e la scritta Jude sulla porta della casa di Marcello Segre a Torino ha detto: “Ancora un episodio di antisemitismo, questa volta a Torino. Ricordiamola la storia, per non lasciare spazio alla stupidità'”.
Siamo nel paese in cui si celebra impunemente la marcia su Roma, nella quale un’altra Segre, ossia Liliana, è costretta a girare con la scorta per le minacce e un’esponente del governo parla solo di ‘stupidità’.
Ma di che ci lamentiamo? Abbiamo come vice-ministra all’Economia una che (vedere i filmati su You Tube) nemmeno sapeva esattamente cosa fosse lo Spread e che ha replicato: “Questo lo dice lei? Al professor Padoan quando cercava cortesemente di spiegarle che stava dicendo stupidaggini sull’economia.
La verità è un’altra: la stupidità di una certa politica è la migliore alleata degli antisemiti e estremisti di destra. Finché si sottovaluta la gravità dei loro reati loro potranno fare ciò che vogliono.

Leggi anche:  Voto di scambio, il M5s: "Quadro sconfortante, ma il governo Meloni smantella gli strumenti di contrasto"
Native

Articoli correlati