L'Anpi: i fascisti di Forza Nuova hanno assediato i cancelli della sede di Roma

I Volontari dell'Anpi di Roma, prontamente intervenuti, hanno trovato il grande striscione già rimosso e appoggiato ad un cassonetto dell'immondizia.

L'Anpi: i fascisti di Forza Nuova hanno assediato i cancelli della sede di Roma

L'Anpi: i fascisti di Forza Nuova hanno assediato i cancelli della sede di Roma

globalist 8 dicembre 2018

Siamo alle solite: fascisti ed estremisti di destra impuniti, che sentono il vento a loro favore grazie a leghisti e grillii, che pensano di poter impunemente violare la legge, anche perché fino adesso - spiece dirlo - anche in virtù di leggi troppo interpetabili e morbide, magistratura e forze di polizia hanno fatto loro il solletico.


Così, in pieno centro di Roma, è andata in scena l'ennesima provocazione alla quale antifascisti e cittadini romani hanno prontamente reagito.


L'Anpi ha subito reagito con parole di cindanna.


“Gli "eroici" fascisti di Forza Nuova, hanno "assediato" la sede vuota dell'Anpi Nazionale, affiggendo sul cancello uno striscione fascista e razzista, volgare e ignorante. I Volontari dell'Anpi di Roma, prontamente intervenuti, hanno trovato il grande striscione già rimosso e appoggiato ad un cassonetto dell'immondizia. Ringraziamo gli sconosciuti cittadini, che hanno rimosso lo striscione. Segno del grande consenso popolare di cui godono l'antifascismo e la democrazia. Se poi se lo fossero levati da soli, sarebbero quello che sono: buffoni. Ora e sempre Resistenza!”.


Lo ha detto la Presidente Nazionale Carla Nespolo. 


 


Da parte di Globalist piena solidarietà all'Anpi.