Sala preoccupato: "Domani possibili tensioni. In piazza Lega, CasaPound e antifascisti"
Top

Sala preoccupato: "Domani possibili tensioni. In piazza Lega, CasaPound e antifascisti"

Il sindaco di Milano: "le forze dell'ordine sono pronte"

Giuseppe Sala
Giuseppe Sala
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Febbraio 2018 - 14.35


ATF

Dopo i fatti di Torino il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, non nasconde le preoccupazioni per la giornata di domani che nel capoluogo lombardo potrebbe diventare ad alta tensione.
Sono infatti in programma tre manifestazioni: quella della Lega in piazza Duomo, quella di CasaPound in piazza Castello e quella degli antifascisti a largo La Foppa dopo il no della Questura che ha negato loro un presidio a Lanza. Il tutto in uno spazio ravvicinato, di poco più di un chilometro.
“Siamo attenti, ha detto Sala, abbiamo fatto un incontro con prefetto e questore, ci saranno momenti di possibile tensione. Le forze dell’ordine sono pronte, sono stati chiamati più uomini. Ovviamente non posso che richiamare tutti a fare sentire le proprie ragioni politiche ma con il dovuto livello di civiltà. Quindi, non drammatizzo ma dico siamo tutti pronti”.

Leggi anche:  La Lega sempre più in basso: Bella Ciao è peggio della X Mas
Native

Articoli correlati