Beppe Grillo in Campidoglio: Virginia è una macchina da guerra
Top

Beppe Grillo in Campidoglio: Virginia è una macchina da guerra

Il leader pentastellato va a conoscere i consiglieri e la giunta capitolina: "Siete perfetti. Noi stiamo crescendo e i romani ci sostengono sempre di più"

Beppe Grillo dopo l'incontro con Virginia Raggi e i consiglieri capitolini
Beppe Grillo dopo l'incontro con Virginia Raggi e i consiglieri capitolini
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Ottobre 2016 - 16.29


ATF

“Virginia è una macchina da guerra. Voi consiglieri siete perfetti. Noi stiamo crescendo e i romani ci sostengono sempre di più”. A esprimersi così è Beppe Grillo, rivolgendosi alla sindaca Virginia Raggi e ai consiglieri capitolini M5s, durante l’incontro che si è svolto oggi 26 ottobre 2016 in Campidoglio. “Ce li abbiamo tutti contro, è una meraviglia. Siamo dei leoni”, ha aggiunto il leader dei pentastellati ai consiglieri.

Beppe Grillo si è recato in Campidoglio per conoscere di persona i consiglieri capitolini e sostenere l’esperienza romana a 5 stelle rimasta bersaglio di alcune frange del Movimento. Oggi sul blog di Grillo è stato inoltre pubblicato un post firmato da Virginia Raggi in cui è lanciato l’allarme su Atac, nonostante i malumori dei parlamentari nei confronti della sindaca che con una sua intervista avrebbe “oscurato” la mobilitazione del Movimento sul taglio ai costi della politica. E proprio sull’argomento Grillo durante l’incontro avrebbe detto: in Parlamento “non vogliono tagliarsi lo stipendio”.

Leggi anche: La Raggi sul “complotto” rifiuti ingombranti: servizio sospeso e non so perché

Leggi anche:  Casa del Jazz: Fabrizio Bosso presenta About Ten

“Stiamo pensando al contingente ma lavorando nella direzione del cambiamento. E siamo già su quella strada”, avrebbe detto la sindaca durante l’incontro con Grillo. “Certo ci sono le emergenze, eredità del passato, ma non ci spaventano. E di certo non ci fermeranno”.

All’uscita dal Campidoglio, Grillo ha risposto ai cronisti su un eventuale confronto in tv con il premier sul referendum: “L’ho già fatto il confronto con Renzi, andatelo a vedere”. E sull’incontro romano ha concluso: “Abbiamo parlato con i consiglieri che sono il cuore del movimento e la parte politica. C’era un’atmosfera straordinaria e bellissima, c’è una bella squadra e questo mi ha fatto veramente aprire il cuore”.

Native

Articoli correlati