Governo Renzi: otto uomini e otto donne, tanto Pd
Top

Governo Renzi: otto uomini e otto donne, tanto Pd

Nella lista divisione equa tra i sessi, con Renzi che ha scelto molti nomi del Partito Democratico, Alfano resta ministro dell'Interno.

Governo Renzi: otto uomini e otto donne, tanto Pd
Preroll

Desk3 Modifica articolo

21 Febbraio 2014 - 19.19


ATF

Renzi ha presentato la lista dei suoi 16 ministri: otto uomini e otto donne. Si tratta di una vera novità per l’Italia, i due sessi in perfetta parità nella divisione dei dicasteri. Alcuni sono volti già noti della politica nostrana: da Alfano che resta in carica come ministro dell’Interno ma rinuncia alla poltrona di vicepremier, o come Lupi confermato ai Trasporti o Franceschini, adesso ministro del Turismo. Molti volti del Pd, con il Nuovo Centrodestra secondo partito per numero di ministri. All’Economia va un ‘tecnico’ come Padoan, vice segretario generale dell’Ocse e presidente dell’Istat.

Leggi anche:  Renzi sceglie il centro-sinistra e dichiara chiusa l'esperienza del Terzo Polo
Native

Articoli correlati