Il corpo di un migrante nella galleria Santo Stefano a Taggia: l'uomo è stato investito da un treno
Top

Il corpo di un migrante nella galleria Santo Stefano a Taggia: l'uomo è stato investito da un treno

Il corpo di un migrante, che potrebbe esser stato investito da un treno di passaggio, è stato ritrovto all'interno della galleria Santo Stefano a Taggia, in direzione Genova.

Polizia
Polizia
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Dicembre 2023 - 09.49


ATF

Nella galleria Santo Stefano, nei pressi della stazione di Taggia in direzione Genova, il personale delle Ferrovie dello Stato ha trovato nella notte il corpo senza vita di un uomo. Si tratta di un migrante, che potrebbe esser stato investito da un treno di passaggio.

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Sanremo, la polizia e il medico legale. Al termine del primo sopralluogo, effettuato intorno alle 5, è stato riattivato un binario con riduzione di velocità ed attivata circolazione alternata.

Alle 7.15, la circolazione ferroviaria è stata nuovamente sospesa, e lo è tuttora, per consentire l’intervento dei necrofori giunti sul posto. Tre i treni regionali fermi nelle stazioni, mentre un Intercity è stato cancellato. Personale di assistenza alla clientela è presente nella stazione di Taggia.

Leggi anche:  Sbarcati a Ravenna i 202 naufraghi soccorsi dalla Life Support di Emergency: tra loro 15 donne e 18 minori
Native

Articoli correlati