Femminicidio, 44enne del Bangladesh arrestato: aveva fatto passare il delitto della moglie per suicidio
Top

Femminicidio, 44enne del Bangladesh arrestato: aveva fatto passare il delitto della moglie per suicidio

Genova, il delitto era stato fatto passare per un suicidio ma le contraddizioni nel racconto del marito della donna hanno sin da subito insospettito gli inquirenti.

Femminicidio, 44enne del Bangladesh arrestato: aveva fatto passare il delitto della moglie per suicidio
Sharmin Sultana
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Dicembre 2023 - 10.16


ATF

A Genova, nel quartiere di Sestri Ponente, i carabinieri hanno arrestato Ahmed Mustak, 44enne del Bangladesh, per la morte della moglie, Sharmin Sultana, 32 anni madre di due figli di 9 e 7 anni, morta lo scorso marzo dopo una caduta dalla finestra.

Il delitto era stato fatto passare per un suicidio ma le contraddizioni nel racconto del marito della donna hanno sin da subito insospettito gli inquirenti. La famiglia viveva in un quadro di violenze e vessazioni che la donna subiva da parte del marito, gelosie e manie di controllo peggiorate negli ultimi mesi.

Ad insospettire ulteriormente, anche una ferita alla testa ritrovata sul corpo senza vita della donna, che non sia esclude possa essere stata inferta prima della caduta dalla finestra, che ha determinato la morte anche da risultanze degli esami autoptici.

A fornire le principali informazioni il figlio più grande della coppia, di nove anni, che aveva raccontato di una lite la mattina della morte della madre dovuta al fatto che la donna era stata sospesa in cucina con il cellulare in mano, dal marito e poi colpita, prima della caduta dalla finestra. Il quadro ha portato all’arresto dell’uomo che è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria nel carcere genovese di Marassi.

Leggi anche:  Ragazza uccisa vicino ad Aosta: ipotesi di un challenge su TikTok
Native

Articoli correlati