Giulia Cecchettin, oggi l'autopsia: programmato un nuovo interrogatorio per Filippo Turetta
Top

Giulia Cecchettin, oggi l'autopsia: programmato un nuovo interrogatorio per Filippo Turetta

Giulia Cecchettin, la procura di Venezia solo dopo l’autopsia sul corpo della studentessa potrebbe aggiungere l'aggravante della crudeltà nel capo d'accusa contestato, così come quella della premeditazione. 

Giulia Cecchettin, oggi l'autopsia: programmato un nuovo interrogatorio per Filippo Turetta
Giulia Cecchettin e Filippo Turetta
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Dicembre 2023 - 11.37


ATF

È in programma per la prossima settimana un altro interrogatorio di Filippo Turetta da parte del pm di Venezia Andrea Petroni. E’ stata la difesa del giovane a chiedere un interrogatorio di riscontro su quello che emergerà dall’autopsia, che si sta svolgendo oggi a Padova e dopo che in questi durante i colloqui Turetta ha detto di voler parlare ai suoi legali, gli avvocati Giovanni Caruso e Monica Cornaviera.

Durante l’interrogatorio di oggi, che è durato oltre due ore, sembrerebbe che il giovane abbia deciso di rilasciare alcune dichiarazioni spontanee dopo le ultime rilasciate durante l’interrogatorio di garanzia, dove non ha risposto alle domande della gip Benedetta Vitolo ma ha ammesso di aver ucciso Giulia e di volersi assumere le proprie responsabilità.

La procura di Venezia solo dopo l’autopsia sul corpo della studentessa potrebbe aggiungere l’aggravante della crudeltà nel capo d’accusa contestato, così come quella della premeditazione. 

Per Filippo Turetta ad oggi l’accusa contestata è quella di sequestro di persona, omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. La difesa di Turetta ha nominato consulente di parte per l’autopsia la dottoressa Monica Cucci.

Leggi anche:  Un San Valentino speciale: a Tivoli si parla di femminicidio e violenza di genere con la Polizia di Stato
Native

Articoli correlati