Vincenza Angrisano era stata picchiata dal marito (e finita in ospedale) 5 giorni prima dell'omicidio
Top

Vincenza Angrisano era stata picchiata dal marito (e finita in ospedale) 5 giorni prima dell'omicidio

Vincenza Angrisano era finita in ospedale lo scorso 23 novembre, picchiata da Luigi Lionetti, il marito da cui si stava separando. 5 giorni dopo l'uomo l'ha uccisa a coltellate.

Vincenza Angrisano era stata picchiata dal marito (e finita in ospedale) 5 giorni prima dell'omicidio
Femminicidio a Andria
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Novembre 2023 - 15.05


ATF

Vincenza Angrisano, uccisa dal marito con il quale era in procinto di separarsi, era andata in pronto soccorso già il 23 novembre scorso dopo un aggressione dello stesso Luigi Lionetti. 

La donna aveva ricevuto 4 giorni di prognosi e aveva confidato ai medici di essere stata picchiata. Sono passati solo 5 giorni dall’omicidio della 51enne, uccisa a coltellate in casa mentre erano presenti anche i figli di 6 e 11 anni.

Luigi Lionetti ha confessato l’omicidio nel primo interrogatorio: rientrato a casa nel pomeriggio, l’uomo avrebbe incontrato Vincenza Angrisano mentre stava andando a prendere il figlio minore a scuola. Al ritorno è avvenuta la drammatica aggressione che ha portato alla morte della donna.

Leggi anche:  Uccide la sorella 19enne e la madre dell'ex, lei si salva nascondendosi in bagno: arrestato un finanziere
Native

Articoli correlati