Don Patriciello scrive a Saviano: "Ti ho chiesto di tornare al Parco Verde, non lo hai mai fatto"
Top

Don Patriciello scrive a Saviano: "Ti ho chiesto di tornare al Parco Verde, non lo hai mai fatto"

Don Patriciello scrive una dura lettera a Saviano: "Abbiamo bisogno di un samaritano buono che ci tenda una mano, non di profeti di sventura che, da lontano, emettono simili sentenze”

Don Patriciello scrive a Saviano: "Ti ho chiesto di tornare al Parco Verde, non lo hai mai fatto"
don Patriciello
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Settembre 2023 - 20.25


ATF

Don Patriciello, il parroco di Caivano, ha scritto una lettera indirizzata a Roberto Saviano. Uno stralcio della missiva è stato pubblicato da Avvenire. “Ho potuto notare quanto male ha fatto a tanti nostri ragazzini a rischio la serie televisiva Gomorra. Non una volta sola, attraverso la tua pagina, ti ho chiesto di ritornare al Parco Verde, non lo hai mai fatto. Oggi leggo che alla domanda «Quando ha visto il Governo al Parco Verde che cosa ha pensato?» rispondi candidamente: «È la fine di tutto. È la fine di ogni racconto che alla base abbia almeno un brandello di verità…».

“Non mi trovo d’accordo, e non certo per motivi di partito. Perché mai la visita del presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica italiana, al Parco Verde, dove da sempre, come ha detto il presidente della Regione Vincenzo De Luca, «lo Stato non c’è», dovrebbe essere «la fine di tutto»? Per me prete, che in quel luogo sto consumando la vita, potrebbe essere l’esatto contrario”.

Leggi anche:  Stupro di Caivano, processo immediato per i 7 minorenni: la prima udienza il 27 marzo

“Ognuno, certo, può avere le sue legittime opinioni, ma di fronte alle prime avvisaglie di un pur minimo cambiamento non mi sembra un bene cotanto pessimismo. Siamo stanchi e feriti, necessitiamo di ottimismo e di speranza. Abbiamo bisogno di un samaritano buono che ci tenda una mano, non di profeti di sventura che, da lontano, emettono simili sentenze”

Native

Articoli correlati