Vaccini Covid a tossicodipendenti, in cambio di green pass: 9 arresti in Sicilia
Top

Vaccini Covid a tossicodipendenti, in cambio di green pass: 9 arresti in Sicilia

Catania, alcuni tossicodipendenti, per pochi euro o qualche dose di droga, muniti di documenti falsi, venivano convinti a farsi vaccinare più volte, per procurare a soggetti No vax la certificazione Green pass. 9 arresti.

Vaccini Covid a tossicodipendenti, in cambio di green pass: 9 arresti in Sicilia
Vaccino
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Febbraio 2023 - 09.38


ATF

Catania, i carabinieri hanno arrestato diverse persone nell’ambito di un’indagine su somministrazioni di vaccini anti Covid in cambio di droga. Alcuni tossicodipendenti, per pochi euro o qualche dose di droga, muniti di documenti falsi, venivano convinti a farsi vaccinare più volte, per procurare a soggetti No vax la certificazione Green pass. Per una delle “cavie” è stata accertata la somministrazione di tre dosi di vaccino in meno di un mese, a grave rischio per la propria salute. In tutto sono 17 gli indagati.

È quanto emerso dall’operazione ‘9×21’, che vede coinvolti 17 indagati, di cui 9 destinatari di misura cautelare. L’accusa è di “rapina aggravata”, “sequestro di persona”, “fabbricazione, porto e compravendita di armi clandestine”, “falso materiale”, “cessione di stupefacenti” e “ricettazione”. Dall’indagine, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catania, è emerso come gli indagati, oltre ad aver commesso 3 cruente rapine a mano armata in esercizi commerciali di San Giovanni La Punta, fabbricassero anche armi clandestine perfettamente funzionanti, che venivano vendute a criminali del luogo per 1.000 euro circa ciascuna.

Leggi anche:  Il Pd pensa di disertare la commissione Covid: l'obiettivo è cavalcare il magma no-vax e negazionista
Native

Articoli correlati