Top

Femminicidio di Bolzano, il marito di Alexandra si è costituito: ipotesi di omicidio volontario aggravato

Alexandra Elena Mocanu, la donna rumena di 35 anni è stata trovata morta ieri in casa sua a Bolzano. Il marito, Avni Mecja, aveva tentato la fuga verso l'Albania. Poi si è costituito. Ora si attendono le indagini.

Femminicidio di Bolzano, il marito di Alexandra si è costituito: ipotesi di omicidio volontario aggravato
Femminicidio a Bolzano.

globalist Modifica articolo

25 Ottobre 2022 - 10.49


Preroll

Avni Mecja, il marito di Alexandra Elena Mocanu, la donna rumena di 35 anni trovata morta ieri in casa sua a Bolzano, è stato arrestato. La Procura del capoluogo altoatesino fa sapere in una nota di aver disposto nelle prime ore di oggi il fermo di indiziato di delitto nei confronti dell’uomo, un cittadino albanese. Mecja è sottoposto ad indagini preliminari con l’ipotesi di omicidio volontario aggravato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A seguito degli indizi di reato raccolti e delle dichiarazioni confessorie dell’indagato, ascoltato a lungo nella notte tra lunedì e martedì, il provvedimento di fermo è stata eseguito dalla Squadra Mobile della Questura di Bolzano. Nella giornata odierna verrà eseguita l’autopsia disposta ieri dalla Procura.

Middle placement Mobile

«Ferma la presunzione di innocenza dell’indagato – si legge nella nota -, si procederà nei termini procedurali a richiedere al giudice per le indagini preliminari la convalida del provvedimento di fermo».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile