Top

Femminicidio a Rimini, 47 enne uccide la convivente a colpi di mattarello

Secondo quanto finora ricostruito, l'uomo si sarebbe alterato perché la donna non gli faceva prendere in braccio il figlio. L'uomo era seguito dal servizio psichiatrico dell'Ausl.

Femminicidio a Rimini, 47 enne uccide la convivente a colpi di mattarello

globalist

25 Giugno 2022 - 11.44


Preroll

Un uomo di 47 anni è accusato di omicidio volontario dopo che, secondo le indagini, ha sfondato il cranio della convivente con un mattarello. La donna è stata trovata morta in camera da letto, mentre il figlio della coppia – appena sei mesi – era in sala. Il bambino non avrebbe corso alcun pericolo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sul posto il sostituto procuratore Luca Bertuzzi, titolare delle indagini. Oltre a Squadra Mobile e Polizia scientifica. Secondo quanto finora ricostruito, l’uomo si sarebbe alterato perché la donna non gli faceva prendere in braccio il figlio. L’uomo era seguito dal servizio psichiatrico dell’Ausl

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile