Top

L'allarme dei sindacati: "Con l'embargo del gas russo la Lukoil di Siracusa rischia la crisi"

I sindacati dei chimici di Cgil, Cisl e Ui ricordano che “da quando le banche hanno chiuso a Lukoil le linee di credito, questa acquista solo petrolio russo. Il blocco delle forniture determinerebbe, dunque, il fermo dell'impianto"

L'allarme dei sindacati: "Con l'embargo del gas russo la Lukoil di Siracusa rischia la crisi"
Lukoil

globalist

2 Maggio 2022 - 18.48


Preroll

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiletc Uil regionali e provinciali lanciano un allarme: la Lukoil di Siracusa rischia la crisi  se ci dovesse essere l’embargo sul petrolio russo. In sindacati chiedono al Governo nazionale di “farsi carico della situazione critica, convocando subito un tavolo di confronto per prospettare le possibili soluzioni se lo scenario ipotizzato dovesse diventare realtà”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

I sindacati dei chimici di Cgil, Cisl e Ui ricordano che “da quando le banche hanno chiuso a Lukoil le linee di credito, questa acquista solo petrolio russo. Il blocco delle forniture determinerebbe, dunque, il fermo dell’impianto, producendo uno squilibrio con ripercussioni in tutto il petrolchimico, sull’economia dell’area e di tutta l’isola al cui Pil il petrolchimico dà un grosso contributo”.

Middle placement Mobile

“Occorre evitare – concludono i vertici delle tre sigle sindacali – di trovarsi impreparati di fronte alle possibili misure conseguenti alla crisi internazionale, discutendo subito sulle soluzioni da adottare”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile