Top

La Mare Jonio verso Pozzallo, il sindaco: "Accogliere è un dovere"

La nave di Mediterranea saving humans con a bordo una settantina di naufraghi soccorsi nei giorni scorsi sta arrivando nel porto della cittadina ragusana

La Mare Jonio verso Pozzallo, il sindaco: "Accogliere è un dovere"
La nave mare Jonio arriverà a Pozzallo, e farà sbarcare 70 migranti

globalist Modifica articolo

23 Gennaio 2022 - 11.13


Preroll

Accoglienza e umanità: è in navigazione nel Canale di Sicilia la Mare Jonio, nave di Mediterranea ‘Saving Humans’ con a bordo una settantina di naufraghi soccorsi nei giorni scorsi, in direzione Pozzallo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La cittadina ragusana era stata assegnata come porto sicuro due giorni fa, quando a bordo si trovavano 214 persone, tuttavia la ong aveva fatto presente che “una traversata di 12 ore nel Canale di Sicilia in condizioni meteomarine difficili, con più di 200 persone a bordo, stipate in ogni spazio del ponte di coperta”, non sarebbe stata “affrontabile in sicurezza”.

Middle placement Mobile

Da qui la decisione di far sbarcare a Lampedusa 142 tra minori, donne, famiglie e fragili, per poi proseguire la navigazione in direzione Pozzallo, dove la nave dovrebbe arrivare nel primo pomeriggio.

Dynamic 1

“Siamo pronti ad accogliere – ha affermato il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna – La macchina dell’accoglienza è ormai rodata. Accogliere degli esseri umani che soffrono è un dovere e chi affronta il problema immigrazione con superficialità prima o poi dovrà fare i conti con la propria coscienza”. I migranti, appena giunti a Pozzallo, effettueranno lo screening anti-Covid e poi andranno in quarantena a bordo della nave Aurelia, che è già in rada. Resta ancora in attesa di destinazione, invece, la Geo Barents, con 438 persone a bordo, ferma nel mediterraneo in attesa di istruzioni.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile