Top

Da oggi scatta nel Lazio l'obbligo di mascherine all'aperto

Oltre all'obbligo della mascherina per tutta la durata dell'ordinanza che terminerà il 23 gennaio è disposto l'aumento della frequenza dello screening del personale sanitario

Da oggi scatta nel Lazio l'obbligo di mascherine all'aperto
Mascherina all'aperto

globalist

23 Dicembre 2021 - 10.04


Preroll

Stretta in vista delle vacanze natalizie nel Lazio: obbligo di mascherina all’aperto che scatterà dalla mezzanotte. E’ entrata quindi in vigore l’ordinanza firmata lunedì scorso dal presidente della regione, Nicola Zingaretti, che dalla mezzanotte prevede, appunto, la mascherina obbligatoria anche in strada. Come spiegato dal governatore nei giorni scorsi, si tratta di “una misura precauzionale ma essenziale per la salvaguardia della nostra salute e quella dei nostri cari in un momento come questo”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Oltre all’obbligo della mascherina per tutta la durata dell’ordinanza che terminerà il 23 gennaio, “è disposto l’aumento della frequenza dello screening del personale sanitario e sociosanitario che opera nelle strutture sanitarie, pubbliche e private prevedendo l’esecuzione di un test con periodicità non superiore ai 10 giorni, al fine di intercettare tempestivamente eventuali casi positivi, fermi restando gli ulteriori obblighi previsti dalla stratificazione del rischio in capo all’Azienda Sanitaria o Struttura sanitaria”. Dunque da oggi tutti con la mascherina sul volto a protezione dal virus e dalle sue varianti Delta e Omicron, esclusi i bambini con meno di sei anni, i portatori di patologie incompatibili con l’uso del presidio e chi fa sport all’aperto.

Middle placement Mobile

“Stiamo tenendo alta la guardia e, come in passato, stiamo anticipando il virus” ha spiegato il governatore che con l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, non smette di ripeterlo: “prudenza e rispetto delle regole”. Nel Lazio infatti i casi continuano ad aumentare, sono ben oltre quota 2 mila, la campagna vaccinale prosegue rapida, ma subito dopo Natale la regione rischia di passare in zona gialla.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage