Top

Gli studenti del liceo Zucchi a scuola in gonna "contro la mascolinità tossica"

È la seconda volta che, grazie a un'idea degli studenti dell'ultimo anno, si mette in piedi questa iniziativa che ricalca esperienze simili avvenute soprattutto nel resto d'Europa. 

<picture> Gli studenti dello Zucchi </picture>
Gli studenti dello Zucchi

globalist

10 Novembre 2021


Preroll

Gli studenti maschi del liceo classico Zucchi di Monza e Brianza si sono presentati in aula indossando delle gonne, per sensibilizzare sulla sessualizzazione del corpo femminile e la mascolinità tossica. È la seconda volta che, grazie a un’idea degli studenti dell’ultimo anno, si mette in piedi questa iniziativa che ricalca esperienze simili avvenute soprattutto nel resto d’Europa. 
“Le gonne sono considerate un indumento tipicamente femminile, spesso al centro di scambi di idee riguardo al loro essere appropriate rispetto al contesto, in particolare quello scolastico. Se è un uomo a portare la gonna la cosa è spesso considerata riprovevole, poiché considerato abbigliamento ‘poco mascolino’ e ‘da donna’” spiegano i ragazzi sulla pagina Instagarm Zucchingonna. 
La preside del liceo, Rosalia Natalizi Baldi, ha commentato: “È un’iniziativa che già presero lo scorso anno. Allora non decisi certo di limitare la loro libertà, e non ho certo intenzione di farlo oggi. Mi chiesero la mia opinione e, dopo aver ragionato insieme, espressi loro il mio pensiero, che non è mutato. Spero si vada oltre la mera manifestazione plateale a favore di un atteggiamento concreto. Quello che mi preme è che queste idee di rispetto e di condanna verso la disparità di genere vengano mantenute e applicate sempre, nella loro quotidianità e in futuro, in tutte le occasioni della vita. La vera lotta, secondo me, è per esempio rivolgersi alle compagne guardando al loro volto, alla loro intelligenza, alla loro sensibilità. Sempre”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage