Top

Il colmo dei colmi sui rifiuti: Roma chiede aiuto e Napoli risponde prendendo 150 tonnellate al giorno

L'annuncio del sindaco della città partenopea, Luigi de Magistris, che assicura che non ci saranno ripercussioni in ambito locale

Rifiuti a Roma
Rifiuti a Roma

globalist

30 Agosto 2021 - 18.44


Preroll

La città che più volte ha sperimentato la piaga dello smaltimento dei rifiuti, Napoli, ha deciso di fare un gesto di solidarietà nei confronti della Capitale. La città partenopea infatti aiuterà Roma nella gestione della crisi dei rifiuti e dal 4 ottobre al 31 dicembre ogni giorno accoglierà 150 tonnellate di immondizia proveniente dalla Capitale. E’ stato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ad annunciarlo. 
“Dopo aver fatto tutte le verifiche tecniche da parte dei nostri dirigenti possiamo dire di essere in grado di farlo senza alcuna ricaduta di efficienza nel trattamento dei rifiuti sui nostri territori”, ha detto.
“Ci sarebbe molto da dire sul come mai una Capitale che è stata destinataria di due leggi speciali si trovi in questa situazione, ci sarebbe tanto da argomentare sull’aiuto ad una città ed una regione amministrate da personalità, verso le quali nutro rispetto e comprensione, che appartengono a partiti che in questi anni poco o nulla hanno fatto per Napoli.
Questa è – ha aggiunto il sindaco – la differenza tra un uomo che utilizza le istituzioni al servizio del bene comune e chi invece utilizza le istituzioni, anche nazionali, per fare lotta politica all’avversario a danno di un popolo intero. Come è stato fatto per Napoli vergognosamente in questi anni”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile