Top

Ladro ha un infarto dopo un furto: salvato proprio dal derubato

L'episodio a Brescia dove un uomo aveva preso cellulare e portafoglio di un automobilista che stava cambiando una ruota. Ma poi si è sentito male

Brescia
Brescia

globalist Modifica articolo

12 Giugno 2021 - 08.33


Preroll

Una vicenda che ha dell’incredibile è accaduta a Brescia, dove un ladro, tunisino di 45 anni, dopo aver effettuato un colpo ai danni di un automobilista, si è accasciato a terra per un infarto. 
A salvarlo è stato proprio il derubato che vedendo l’uomo stare male è intervenuto allertando i passanti: tra questi c’era anche un infermiere che ha eseguito il primo intervento in attesa dell’arrivo del 118. 
Il ladro si era avvicinato alla macchina parcheggiata della vittima, sgonfiandogli una gomma con un coltello. La vittima ignara di quello che stava accadendo si è quindi messa al lavoro per cambiare la ruota, distraendosi e lasciando il cellulare e il borsellino sul sedile dell’auto, che era rimasta con lo sportello aperto.
A quel punto è intervenuto il malvivente che ha preso la refurtiva e mentre tentava di scappare si è accasciato a terra, senza il tempo di chiedere aiuto. A intervenire per primo è stato proprio il derubato che non ci ha pensato due volte ad allertare i soccorsi. Un vero gesto di solidarietà che ha salvato la vita del ladro, che ora si trova piantonato in ospedale, ma sta bene.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile