Top

Moglie italiana e marito africano ma negano loro la casa: "Non affittiamo a stranieri"

L'uomo è un professionista in Italia da 30 anni ha il proprietario quando ha visto che era di colore ha ritirato il contratto già pronto

Cartelli affittasi
Cartelli affittasi

globalist Modifica articolo

12 Maggio 2021 - 15.37


Preroll

A Pavia una coppia di residenti ha raccontato che gli è stata negata una casa in affitto dopo che il proprietario, all’appuntamento per la firma del contratto, ha visto che il marito della donna che l’aveva contattato era un uomo di colore. 
Secondo quanto riferito, il proprietario avrebbe deciso di far saltare l’intesa che era stata raggiunta con un contatto telefonico, affermando “Non affitto a stranieri”.
A nulla sono valse le rimostranze della coppia ed in particolare della donna che ha spiegato che suo marito vive in Italia da 30 anni, si è laureato a Pavia ed è un professionista affermato. Il proprietario non ha voluto sentire ragioni. 
La coppia non ha voluto denunciare il fatto all’autorità giudiziaria, ma lo ha comunque segnalato allo Sportello Antidiscriminazioni del Comune di Pavia.
“Le persone devono capire che la discriminazione è una condotta illecita – ha dichiarato la donna -. Non è giusto escludere qualcuno per le proprie origini o per le proprie abitudini, nonostante su questo si sia fatta e si faccia ancora tanta propaganda politica per intercettare il consenso di persone che si lasciano ancora persuadere da certi ragionamenti”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile