Top

E' il 18 marzo, l'Italia celebra la Giornata in memoria delle vittime di Covid

Un anno fa la drammatica sfilata dei carri armati a Bergamo, città nella quale oggi Draghi presenzierà a una cerimonia in ricordo delle vittime

Sfilata carri armati a Bergamo 18 marzo 2020
Sfilata carri armati a Bergamo 18 marzo 2020

globalist

18 Marzo 2021 - 08.27


Preroll

Un anno fa le immagini che non avremmo mai voluto vedere: una lunga sfilata di carri armati che trasportano le decine di bare delle vittime da Coronavirus a Bergamo. Era l’inizio della pandemia ed è stato scelto come giorno per ricordare tutte le vittime della pandemia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio in tutta Italia il 18 marzo per la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime di Covid.

Middle placement Mobile

La commemorazione è stata istituita con l’approvazione definitiva da parte del Senato.

Dynamic 1

Il presidente del Consiglio Mario Draghi parteciperà alla cerimonia di Bergamo, la città più colpita nella prima ondata.

Eventi istituzionali sono previsti da Nord a Sud.

Dynamic 2

La scelta della data – Il 18 marzo 2020 è un giorno indelebile nella memoria degli italiani: un anno fa una colonna di mezzi dell’esercito lasciava Bergamo con le bare delle vittime di Covid. Il cimitero della città orobica era al collasso e le salme andavano trasportate nei forni crematori delle regioni circostanti. 

Il via libera alla prima Giornata nazionale in memoria delle vittime di Covid è arrivato dalla commissione Affari costituzionali del Senato che ha approvato all’unanimità il ddl di cinque articoli sulla sua istituzione.

Dynamic 3

 Le commemorazioni da Nord a Sud – Tante le cerimonie in programma per il 18 marzo. Il presidente dell’Anci Antonio Decaro ha inviato una lettera a tutti i sindaci italiani perché partecipino alla Giornata con un minuto di silenzio da osservare alle 11, in concomitanza con l’arrivo a Bergamo del presidente del Consiglio dei ministri, Draghi, al cospetto della bandiera italiana a mezz’asta.

A Bergamo, alle 11, alla presenza del presidente del Consiglio Draghi e del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana verrà deposta una corona di fiori al Cimitero monumentale della città; alle 11:15, al Parco Martin Lutero alla Trucca, avverrà l’inaugurazione del Bosco della Memoria con la cerimonia per la messa a dimora dei primi 100 alberi. Sono previsti saluti e interventi istituzionali.

Dynamic 4

 A Roma,  i presidenti delle commissioni del Senato, su invito del presidente dell’assemblea, Maria Elisabetta Alberti Casellati, osserveranno un minuto di silenzio. Inoltre, le bandiere della Camera alta saranno issate a mezz’asta. A Milano, in piazza Scala, alle 11 il sindaco Giuseppe Sala ricorderà le vittime della pandemia. La Regione Lombardia rende noto che alla sera il belvedere di Palazzo Pirelli e quello di Palazzo Lombardia a Milano saranno illuminati con il tricolore.

Una targa nel cortile della Dogana di Palazzo Vecchio, a Firenze, ricorderà i morti fiorentini a causa del Covid: sarà scoperta, alle 13.30, alla presenza del sindaco Dario Nardella, gli assessori a welfare Sara Funaro e alla toponomastica e dialogo interreligioso Alessandro Martini, il cardinale Giuseppe Betori, il rabbino Gadi Piperno, l’imam Izzedin Elzir e il direttore generale dell’Asl Toscana centro Paolo Morello.

Dynamic 5

Il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro, insieme al prefetto Antonella Bellomo, osserveranno un minuto di silenzio dal balcone dell’ufficio a Palazzo di Città.

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile