Top

La Campania dona un presepe alla Lombardia che lo rifiuta: l'ha preso Bergamo

La Campania ha lanciato l'operazione "Viaggio in Italia del Presepe napoletano". Non tutti hanno gradito.

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

globalist Modifica articolo

24 Dicembre 2020 - 17.56


Preroll

Che gesto orribile a Natale. La Campania ha lanciato l’operazione “Viaggio in Italia del Presepe napoletano”. Un’operazione che doveva sancire l’unità e, ove non ci fosse stata, la pace tra governatori, di qualsiasi colore politico essi fossero. Quarantotto ore fa, nel rispetto delle zone rosse, sono stati spediti i primi 9 presepi artigianali “alla maniera del Settecento”, ma solo 8 sono stati bene accolti: la Regione Lombardia ha declinato l’invito a esporre il manufatto made in Naples.
Non era un leasing, non si pagava, era un regalo. Eppure dalla Regione hanno detto no. Quello che avrebbe dovuto essere esposto a Milano verrà esposto a Bergamo, la città lo ha voluto invece. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile