Top

Arcuri rassicura: "Non c'è pressione sulle terapie intensive"

Il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus Domenico Arcuri intervenendo a Finance Community week mette i dati a confronto con marzo.

Arcuri
Arcuri

globalist Modifica articolo

16 Novembre 2020 - 11.07


Preroll

Le parole rassicuranti arrivano direttamente dal commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus Domenico Arcuri intervenendo a Finance Community week.
”In Italia a marzo c’erano 5.179 posti letto di terapia intensiva. Al picco dell’emergenza della prima ondata noi avevamo circa 7mila pazienti covid ricoverati in terapia intensiva, duemila di più di quelli che la totalità dei reparti potevano accogliere. Oggi abbiamo circa 10mila posti, le abbiamo raddoppiate, e arriveremo a 11.300 nel prossimo mese. Oggi i ricoverati in terapia intensiva sono 3.400, quindi la pressione su questi reparti non c’è”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile