Top

Burioni con Salvini 'si arrende': "Se fa il complottista inutile parlarci"

Il virologo commenta le ultime uscite complottiste di Salvini: "L'Aifa apra all'utilizzo di tutti i farmaci utili a curare il Covid, anche quelli che 'danno fastidio' alle multinazionali perché costano poco".

Burioni e Salvini
Burioni e Salvini

globalist

26 Ottobre 2020 - 20.25


Preroll

Si arrende, Roberto Burioni, dopo l’ultima uscita complottista e populista di Matteo Salvini sull’Associazione Italiana del Farmaco (Aifa): “Questa settimana è in programma il Cda di Aifa – si legge nel tweet del leader della Lega  – Mi auguro che si apra all’utilizzo di tutti i farmaci utili a curare il Covid, anche quelli che ‘danno fastidio’ alle multinazionali perché costano poco”.
“Mi arrendo. Se in un momento come questo il leader di un importante partito gioca a fare il complottista, è inutile smentire o ribattere. Anzi è inutile parlare” ha detto Burioni.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile
 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage