Top

Salvini a Oregina accolto dalle proteste: "Prima i 49 milioni"

I militanti hanno risposto alla chiamata del centro sociale Terra di Nessuno, che si trova poco lontano dai giardini dove Salvini ha tenuto l'ennesimo comizio elettorale

Contestazioni contro Salvini
Contestazioni contro Salvini

globalist Modifica articolo

1 Settembre 2020 - 17.08


Preroll

Circa un centinaio di persone, gran parte molto giovani, si sono riuniti in via Napoli a Oregina (Liguria) per contestare la visita di Matteo Salvini, nonostante il quartiere fosse stato blindato dalle forze dell’ordine. 
I militanti hanno risposto alla chiamata del centro sociale Terra di Nessuno, che si trova poco lontano dai giardini dove Salvini ha tenuto l’ennesimo comizio elettorale in vista delle elezioni regionali del 20 settembre. I manifestanti sono stati bloccati da uno schieramento di poliziotti e carabinieri, ma alcuni sono riusciti invece a raggiungere la zona dove era in corso il comizio, scandendo slogan ed esponendo cartelli contro Salvini e la Lega, tra cui “Prima i 49 milioni”. Tra i manifestanti e i simpatizzanti della Lega si sono registrati alcuni momenti di tensione, con scambi di insulti e battibecchi verbali ma non si sono registrati incidenti.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile