Tragedia a Ferrara: un bimbo di sei anni cade dal terzo piano, è gravissimo

Una prima ricostruzione verosimile porta a ritenere che il bimbo, recatosi in bagno, si sia arrampicato sul davanzale della finestra da dove avrebbe perso l'equilibrio

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

globalist 30 giugno 2020

Un bimbo di sei anni di origine pachistana è caduto ieri sera verso le 21.30 dalla finestra dell'appartamento al terzo piano in cui vive a Santa Maria Codifiume (Ferrara). L'eliambulanza l'ha trasportato all'Ospedale Maggiore di Bologna, dove è ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri intervenuti hanno raccolto le testimonianze ed eseguito i primi accertamenti che, al momento, porterebbero ad escludere un fatto doloso e ricondurrebbero l'evento ad un fatto accidentale.


Una prima ricostruzione verosimile porta a ritenere che il bimbo, recatosi in bagno, si sia arrampicato sul davanzale della finestra da dove avrebbe perso l'equilibrio cadendo al suolo. In casa c'erano la madre con altri quattro minori, il padre era al lavoro.