Top

Salvini scriveva che il 2 giugno non c'è un ca**o da festeggiare": ci risparmi il finto patriottismo e stia a casa

Lo abbiamo raccontato tante volte, ma a quanto pare non è bastato: Matteo Salvini di patriottico non ha nulla. Il suo 'Prima gli italiani' va trattato esclusivamente per quello che è, uno slogan elettorale.

Salvini
Salvini

globalist

1 Giugno 2020 - 19.26


Preroll

Domani è il 2 giugno, Festa della Repubblica nata dall’antifascismo. Matteo Salvini, dopo averlo annunciato a lungo, domani sarà in Piazza insieme a Fratelli d’Italia per una manifestazione ‘virtuale’ e patriottica. 
Lo abbiamo raccontato tante volte, ma a quanto pare non è bastato: Matteo Salvini di patriottico non ha nulla. Il suo ‘Prima gli italiani’ va trattato esclusivamente per quello che è, uno slogan elettorale, e per capire chi è davvero Salvini e cosa è davvero la Lega basta fare un salto al 2 giugno del 2013. 
“Notte serena amici. Ogg non c’è un cazzo da festeggiare” twittava il futuro Capitano degli italiani. Questo è Matteo Salvini, e una cosa è rimasta identica, oltre la sua immancabile volgarità: l’incoerenza e l’ipocrisia sono ancora tutte lì. 
 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage