Denunciati da un vicino guardone, due fidanzati multati per un bacio per strada durante la Fase 1
Top

Denunciati da un vicino guardone, due fidanzati multati per un bacio per strada durante la Fase 1

È successo prima del 4 maggio, quindi tecnicamente stavano violando la legge. Ma erano soli, di notte, senza rappresentare un rischio per nessuno

Bacio
Bacio
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Maggio 2020 - 16.37


ATF

Stavano effettivamente violando la quarantena, perché il ‘reato’ è avvenuto prima del 4 maggio. Ma è molto difficile non stare dalla parte dei due fidanzati che a Ivrea, in Piemonte, in piena notte, si sono scambiati un bacio per strada. Non sapevano che un vicino guardone alla finestra li stava spiando e, vuoi l’insonnia vuoi l’invidia, ha deciso di denunciarli chiamando le forze dell’ordine, che li hanno multati. L’episodio si aggiunge alle circa 2.200 denunce per violazione delle disposizioni anti Coronavirus a Torino trasformate da procedimento penale a violazione amministrativa.

Leggi anche:  Inchiesta mascherine, la Procura chiede 1 anno e 4 mesi di carcere per Domenico Arcuri: le accuse dei Pm
Native

Articoli correlati