Top

Provocazione: scritte inneggianti al fascismo alla Casa del Popolo di Carbonia"

Raid dei soliti nostalgici di Mussolini che hanno anche imbrattato le mura dell'intero condominio

Scritte fasciste a Carbonia
Scritte fasciste a Carbonia

globalist

7 Marzo 2020 - 18.04


Preroll

L’ennesima provocazione: nella notte tra venerdì e sabato sono state lasciate alcune scritte inneggianti al fascismo e al duce davanti alla Casa del Popolo di Carbonia “imbrattando le mura e le serrande, nostre e del condominio”.
La denuncia arriva dagli stessi attivisti della Casa del Popolo che, finora non hanno presentato denuncia alle forze dell’ordine che oggi, per, hanno effettuato un sopralluogo sul posto.
“Siamo contenti di aver attirato la loro attenzione, vuol dire che il nostro lavoro per costruire una società più libera , eguale, giusta e solidale sta funzionando – si legge in un comunicato della Casa del popolo – Questi poveracci non hanno di meglio da fare che passare la notte a sporcare beni altrui e pubblici. Tra i nostri progetti c’è quello di recuperare degli spazi per metterli a disposizione della comunità e del quartiere. Noi cerchiamo di costruire contrapponendoci a coloro che sporcano e vogliano distruggere. Finché ci saranno persone che, ispirandosi al fascismo, trasmettono odio e violenza vuol dire che ci sarà bisogno della Casa del Popolo”.
Solidarietà agli attivisti è stata espressa anche dal gruppo Leu in Consiglio regionale.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage