C'è un locale a Bologna che propone quattro panini dedicati a Giulio Regeni e Patrik Zaky

Aspettando il grande corteo di oggi pomeriggio organizzato dal Consiglio degli studenti, e supportato dall'Università e dal Comune di Bologna dunque, si può essere vicini alla causa anche in pausa pranzo.

Zaky e Regeni

Zaky e Regeni

globalist 17 febbraio 2020
Oltre a cortei e flash mob, la solidarietà si può fare anche in cucina. E' l'idea di Fermento, locale di Bologna, che per tutta la settimana propone quattro panini dedicati a Giulio Regeni e Patrick Zaky, attivista egiziano e studente dell'Università di Bologna, attualmente in carcere in Egitto, per il quale la comunità, dagli studenti alle associazioni per i diritti umani, si sta mobilitando.
Aspettando il grande corteo di oggi pomeriggio organizzato dal Consiglio degli studenti, e supportato dall'Università e dal Comune di Bologna dunque, si può essere vicini alla causa anche in pausa pranzo.
Il locale propone quattro varianti tra cui scegliere: Zaky, Patrick, Giulio e Regeni. "Come ogni settimana i nomi dei nostri panini sono dedicati ai principali fatti di attualita', e questa volta il tema e' ancora piu' sentito", spiega l'addetto alla cucina di Fermento.