Conte replica a Salvini: "Gregoretti fu una sua scelta, fa una polemica strumentale"

Il presidente del Consiglio torna sulla vicenda: "Era una nave italiana ed è una nave che cadeva sotto il decreto sicurezza bis"

Di Maio, Conte e Salvini

Di Maio, Conte e Salvini

globalist 22 gennaio 2020
Un demagogo che ha trasformato il suo ex alleato nel principale nemico. Così un giorno sì e un giorno pure Salvini non ha fatto altro che sparare su Conte
Che oggi ha replicato: "Mi sembra evidente che il Ministro degli Interni ha sempre rivendicato - basta prendere i giornali di quei giorni - anzi ne ha fatto una battaglia politica e, mi dispiace, anche in modo strumentale, che era sua la decisione se e quando sbarcare e come, a quali condizioni".
Lo ha detto il premier Giuseppe Conte intervistato a Rtl 102.5 a proposito del caso Gregoretti.
"Detto questo, la vicenda Gregoretti è anche una vicenda specifica rispetto ad altre vicenda perché è una nave italiana ed è una nave che cadeva sotto il decreto sicurezza bis che era stato presentato e voluto dal Ministro Salvini e dalla Lega per rafforzare le competenze del Viminale. Basta riguardare quel decreto e vedere come ritagliava e ritaglia le competenze del Viminale", ha concluso.