E' uomo, vive in città e prevalentemente al Sud: ecco il ritratto che fa l'Istat della popolazione obesa
Top

E' uomo, vive in città e prevalentemente al Sud: ecco il ritratto che fa l'Istat della popolazione obesa

Il report conferma le stime epidemiologiche, arricchendole di numeri precisi e attuali: se ne ricava che in Italia il 46% degli adulti, ovvero oltre 23 milioni di persone, presenta un eccesso di peso.

Obesità-immagine d'archivio
Obesità-immagine d'archivio
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Aprile 2019 - 10.37


ATF

Il ritratto dell’obeso secondo la prima edizione dell’Italian obesity barometer Report, ricerca realizzata in collaborazione con l’Istat, secondo cui il problema nel nostro Paese riguarda 25 milioni di persone. Le donne mostrano un tasso di obesità inferiore rispetto agli uomini (il 9,4% contro l’11,8%) e al Sud 32 bambini su cento e 26 adolescenti su cento sono troppo grassi.
In seguito a questa situazione, tutte queste persone rischiano più di altre di andare incontro a malattie come diabete, infarto, ictus e tumore. In particolare, il fenomeno interessa, nelle regioni del Sud, in media un bambino o un adolescente su tre.
Il report conferma le stime epidemiologiche, arricchendole di numeri precisi e attuali: se ne ricava che in Italia il 46% degli adulti, ovvero oltre 23 milioni di persone, e il 24% tra gli under 18 anni, vale a dire 1,7 milioni, presenta un eccesso di peso.

Leggi anche:  Giuliana Sgrena a Tivoli con Gianni Cipriani a parlare di diritti delle donne e diritto internazionale
Native

Articoli correlati