Top

Muore Biondi Santi, custode del Brunello

All'età di 91 anni, Franco Biondi Santi, il custode del Brunello di Montalcino è morto.

Muore Biondi Santi, custode del Brunello

Desk Modifica articolo

7 Aprile 2013 - 18.06


Preroll

All’età di 91 anni, Franco Biondi Santi, il custode del Brunello di Montalcino è morto. Ne dà notizia WineNews: “Il mondo del vino saluta uno dei sui simboli”. Franco Biondi Santi, figlio di Tancredi, ricorda Winenews, era rimasto “il fedele e prezioso guardiano intransigente della tradizione del Brunello, nell’azienda in cui il grande vino è nato”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

Nella tenuta Greppo della famiglia Biondi Santi, a Montalcino, ricorda ancora Winenews, il nonno di Franco Biondi Santi, il garibaldino Ferruccio nel 1870 ha ha inventato il Brunello, dopo aver selezionato un particolare Sangiovese e averlo vinificato in purezza. Tancredi, si ricorda ancora, “impresse un nuovo slancio alla produzione del Brunello, diventando, di fatto, l’ambasciatore di Montalcino e dei suoi vini. Introdusse la pratica della ‘ricolmatura’ delle vecchie Riserve (storica quella realizzata con lo scrittore Mario Soldati e il maestro della critica enogastronomica italiana Luigi Veronelli), con vino della stessa annata (la prima volta nel 1927 per le Riserve 1888 e 1891) e fu l’artefice del Brunello di Montalcino Riserva 1955, l’unico italiano inserito dalla rivista Usa Wine Spectator tra i 12 migliori vini del Novecento”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile