Israele, l'estrema destra lancia una lobby per reinsediare le colonie ebraiche a Gaza
Top

Israele, l'estrema destra lancia una lobby per reinsediare le colonie ebraiche a Gaza

Diversi parlamentari israeliani di estrema destra hanno affermato che lanceranno una lobby ufficiale a sostegno del reinsediamento a Gaza, affermando di ritenere che sia l’unico modo per “proteggere la sicurezza di Israele”,

Israele, l'estrema destra lancia una lobby per reinsediare le colonie ebraiche a Gaza
L'estremista dei destra Zvi Sukkot (a sinistra) componente della Knesset israeliana
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Giugno 2024 - 10.45


ATF

Diversi parlamentari israeliani di estrema destra hanno affermato che lanceranno una lobby ufficiale a sostegno del reinsediamento a Gaza, affermando di ritenere che sia l’unico modo per “proteggere la sicurezza di Israele”, riferisce il quotidiano israeliano Haaretz.

La lobby, guidata da Limor Son Har-Melech del partito ultranazionalista Otzma Yehudit e Zvi Sukkot del partito Sionismo religioso, sarà insediata domani alla Knesset israeliana, secondo Haaretz.

“Solo con una fitta presenza di insediamenti ebraici in tutta Gaza sarà possibile impedire il protrarsi delle minacce terroristiche e scoraggiare il nemico”, si legge in un comunicato stampa di Son Har-Melech e Sukkot, citato da Haaretz.

Affermano che una spinta per reinsediare Gaza farà pressione anche su Hamas affinché rilasci i prigionieri israeliani.

“Se Hamas si rendesse conto che oltre a [perdere] il potere su Gaza, è anche sul punto di perdere terra a Gaza, verrà messo con l’angolo e accetterà il rilascio”, affermano nel loro comunicato stampa.

Leggi anche:  Israele bombarda con aerei e elicotteri Gaza da nord a sud: altre decine di morti tra cui bambini
Native

Articoli correlati