La Russia arresta un lavoratore di una Ong francese con l'accusa di spionaggio: messaggio a Macron
Top

La Russia arresta un lavoratore di una Ong francese con l'accusa di spionaggio: messaggio a Macron

La Russia ha arrestato un lavoratore di una ONG francese sospettato di spiare i suoi militari, una mossa che probabilmente metterà ulteriormente a dura prova le già difficili relazioni con Parigi.

La Russia arresta un lavoratore di una Ong francese con l'accusa di spionaggio: messaggio a Macron
Militari russi sulla piazza rossa
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Giugno 2024 - 12.14


ATF

La Russia ha arrestato un lavoratore di una ONG francese sospettato di spiare i suoi militari, una mossa che probabilmente metterà ulteriormente a dura prova le già difficili relazioni con Parigi. Il messaggio a Macron è chiarissimo.

Le autorità russe hanno affermato, senza fornire prove, che il francese era coinvolto nella “raccolta mirata di informazioni nel campo delle attività tecnico-militari della Federazione Russa”.

Hanno avviato un procedimento penale contro di lui per presunta violazione della legge del paese che richiede a chiunque riceva sostegno straniero di registrarsi come “agente straniero”.

Leggi anche:  Gli 007 russi dicono di aver sventato un attacco alla loro portaerei Admiral Kuznetsov
Native

Articoli correlati