Le truppe di Putin accusate di aver giustiziato militari ucraini che si erano arresi
Top

Le truppe di Putin accusate di aver giustiziato militari ucraini che si erano arresi

Le truppe di Vladimir Putin sono state accusate di aver giustiziato i soldati ucraini che si erano arresi vicino ad Avdiivka durante pesanti combattimenti.

Le truppe di Putin accusate di aver giustiziato militari ucraini che si erano arresi
Avdiivka città ucraina circondata dai russi
Preroll

globalist Modifica articolo

3 Dicembre 2023 - 13.17


ATF

Le truppe di Vladimir Putin sono state accusate di aver giustiziato i soldati ucraini che si erano arresi vicino ad Avdiivka durante pesanti combattimenti.

In un video pubblicato su Telegram, il filmato mostrava due uomini che uscivano da un rifugio, uno con le mani sopra la testa, prima di sdraiarsi a terra davanti ai soldati. Appaiono spari e fumo, prima che il video si interrompa.

Il difensore civico ucraino per i diritti umani Dmytro Lubinets ha affermato che il filmato è la prova di crimini di guerra e ha criticato la Russia perché mostra il suo “volto terrorista”. Il video non è stato verificato.

“Oggi è apparso su Internet un video dell’esecuzione da parte di militari russi di soldati ucraini che si erano arresi come prigionieri”, ha detto Lubinets.

“Questa è una chiara violazione della Convenzione di Ginevra e non rispetta il diritto umanitario internazionale. La parte russa mostra ancora una volta il suo volto terroristico”.

Leggi anche:  Tre soldati ucraini presi prigionieri da soldati russi ed eliminati a freddo

Ciò avviene dopo che l’Ucraina ha distrutto 10 dei 12 droni lanciati dalla Russia in attacchi notturni insieme a un missile da crociera, ha detto oggi l’aeronautica ucraina.

I droni Shahed di fabbricazione iraniana erano diretti verso il nord-ovest dell’Ucraina, ha detto l’aeronautica militare. La maggior parte è stata abbattuta nella regione di Mykolaiv, nel sud dell’Ucraina.

Native

Articoli correlati