Polonia: il missile che uccise due persone in un impianto di grano era ucraino
Top

Polonia: il missile che uccise due persone in un impianto di grano era ucraino

Il 15 novembre 2022, un missile aveva colpito il villaggio di Przewodów vicino al confine polacco con l’Ucraina, uccidendo due persone.

Polonia: il missile che uccise due persone in un impianto di grano era ucraino
Missile ucraino caduto ij Polonia
Preroll

globalist Modifica articolo

26 Settembre 2023 - 11.12


ATF

Esperti polacchi hanno confermato che il missile che ha ucciso due persone in un impianto di grano nel sud della Polonia a novembre è stato lanciato dall’Ucraina, ha riferito il quotidiano Rzeczpospolita citando fonti.

Il 15 novembre 2022, un missile aveva colpito il villaggio di Przewodów vicino al confine polacco con l’Ucraina, uccidendo due persone.

L’esplosione del missile nella Polonia, membro della Nato, alimentò i timori che la guerra in Ucraina potesse degenerare in un conflitto più ampio innescando la clausola di mutua difesa dell’alleanza, ma all’epoca Varsavia e la Nato dissero di ritenere che si trattasse di un errore dell’Ucraina, allentando preoccupazioni per l’escalation.

Fonti a conoscenza dell’inchiesta hanno riferito a Rzeczpospolita che la Polonia aveva stabilito che il missile atterrato nel villaggio di Przewodow era un missile di difesa aerea S 300 5-W-55 lanciato dal territorio ucraino.

“Questo razzo ha una gittata compresa tra 75 e 90 km”, ha affermato una fonte citata dal giornale. “A quel tempo, le posizioni russe erano in un luogo da cui nessun missile russo poteva raggiungere Przewodow”.

Leggi anche:  Europee, Piattaforma Civica di Tusk primo partito in Polonia davanti ai sovranisti

Rzeczpospolita ha riferito che la parte ucraina non ha messo alcun materiale a disposizione degli investigatori polacchi. Lukasz Lapczynski, portavoce della procura polacca, ha affermato che il pubblico ministero ha ricevuto il parere degli esperti ma non ne ha divulgato il contenuto poiché era riservato.

L’Ucraina ha negato che uno dei suoi missili sia atterrato in Polonia. Non è stato possibile contattare immediatamente Lapczynski per un commento e l’ufficio del pubblico ministero non ha risposto immediatamente alla richiesta inviata via email.

Native

Articoli correlati