Top

Ucraina, l'allarme dell'Aiea: "La situazione nella centrale di Zaporizhzhia è fuori controllo"

Secondo Rafael Grossi, direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), nella centrale nucleare di Zaporizhzhia in Ucraina sarebbe stato violato ogni principio di sicurezza.

Ucraina, l'allarme dell'Aiea: "La situazione nella centrale di Zaporizhzhia è fuori controllo"
I bombardamenti alla centrale nucleare di Zaporizhzhia

globalist

4 Agosto 2022 - 11.36


Preroll

La situazione della centrale nucleare di Zaporizhzhia, in mano alle forze russe dall’inizio di marzo, sta diventando sempre più pericolosa. Lo ha affermato Rafael Grossi, direttore generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), nel corso di un’intervista all’Associated Press.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Ogni principio di sicurezza nucleare è stato violato” nell’impianto, ha detto Grossi. “La posta in gioco è estremamente grave e pericolosa”. L’integrità fisica dell’impianto non è stata rispettata, ha detto il direttore dell’Aiea, citando i bombardamenti all’inizio della guerra e le continue informazioni provenienti da Ucraina e Russia che si accusano a vicenda di attacchi a Zaporizhzhia.

Middle placement Mobile

C’è “una situazione paradossale” in cui l’impianto è controllato dalla Russia, ma il suo personale ucraino continua a svolgere le sue operazioni nucleari, portando a inevitabili momenti di attrito e presunte violenze, ha affermato ancora il direttore dell’Aiea. Sebbene l’Aiea abbia alcuni contatti con il personale, questi sono “poco efficaci”, ha spiegato Grossi.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile